Martedì, 09 Ott., 2018

PORRO IBRIDO NUNHEMS: IL 23 NOVEMBRE NEL VERONESE UN CAMPO PROVA PER FESTEGGIARNE I 25 ANNI E SCOPRIRNE L’EVOLUZIONE

Venerdì 23 novembre presso l’Azienda agricola Ziviani a Isola Rizza (Verona) Nunhems organizza per imprenditori e produttori agricoli una giornata dedicata al 25° anniversario del porro ibrido. Appuntamento da non perdere, dove verrà mostrata l’evoluzione varietale dell’ortaggio fino ad oggi, con un’introduzione alle ultime novità.
L'ibrido di porro Nunhems, in grado di creare sicurezza nelle produzioni ed alti livelli qualitativi in tutti i periodi dell’anno, festeggia i suoi primi 25 anni. Per farlo Nunhems, la divisione Vegetable Seeds di BASF, propone una giornata di campo prova venerdì 23 novembre a Isola Rizza, in provincia di Verona, presso l’Azienda agricola Ziviani (in via Conche, 320) a partire dalle ore 10.00.

Nel corso dell’appuntamento, che verrà aperto dall’introduzione di Matteo Mazzotti - responsabile vendite porro per Nunhems, leader in Europa e tra i primi a inserire gli ibridi - verranno messe a confronto le diverse varietà della gamma di porro presenti sul mercato italiano: da quelle più note, a ciclo precoce, con fusto grosso, molto bianco, tenero e profumato e privo di bulbo, a quelle più rustiche.

In occasione dell’appuntamento sarà presente Pieter Nefs - Crop Specialist Leek Nunhems - una delle figure aziendali più esperte del settore, che illustrerà le varietà presenti in campo e sarà a disposizione degli ospiti per rispondere a questioni tecniche.

Verranno inoltre svolte delle dimostrazioni pratiche, con prove di raccolta meccanica e di pulizia del porro, e ne verrà mostrata l’evoluzione varietale fino ad oggi, con un’introduzione alle ultime novità.

Una giornata da non perdere, istruttiva e stimolante, che fornirà un’occasione d’incontro, confronto e approfondimento, destinata a tutti i coltivatori di porro italiani, oltre che a commercianti, vivaisti e professionisti del settore.
Per maggiori informazioni:
Matteo Mazzotti
Cell. +39 347 0697896
E-mail: matteo.mazzotti@vegetableseeds.basf.com


Informazioni sulla divisione Agricultural Solutions di BASF
Con una popolazione in rapida crescita, il mondo dipende sempre più dalla nostra capacità di sviluppare e mantenere un’agricoltura sostenibile e ambienti sani. In collaborazione con gli agricoltori, i professionisti del settore agroindustriale, gli esperti nella gestione degli infestanti e molti altri, il nostro ruolo è quello di contribuire a rendere ciò possibile. Questo è il motivo per cui investiamo in una solida filiera di Ricerca Sviluppo e in un portafoglio molto ampio, che comprende sementi e tratti genetici, difesa delle colture chimica e biologica, gestione dei terreni, salute delle colture, antiparassitari e agricoltura digitale. Con team di esperti in laboratorio, nei campi, nell’amministrazione e nella produzione, sappiamo coniugare un modo di pensare innovativo con azioni concrete per mettere a punto idee che funzionino nel mondo reale – per gli agricoltori, la società e il pianeta. Nel 2017 la nostra divisione ha generato un fatturato di 5,7 miliardi di euro. Ulteriori informazioni sono disponibili sul sito Internet www.agriculture.basf.com o uno dei nostri canali sui social media.

Informazioni su BASF
In BASF creiamo chimica per un futuro sostenibile. Uniamo al successo economico la tutela dell’ambiente e la responsabilità sociale. Più di 115.000 collaboratori del Gruppo lavorano per contribuire al successo dei clienti, in quasi tutti i settori industriali e in ogni Paese del mondo. Il nostro portafoglio prodotti è organizzato in cinque segmenti: Chemicals, Performance Products, Functional Materials & Solutions, Agricultural Solutions e Oil & Gas. Nel 2017 BASF ha generato vendite pari a 64,5 miliardi di euro. BASF è quotata nelle Borse di Francoforte (BAS), Londra (BFA) e Zurigo (BAS). Ulteriori informazioni sono disponibili sul sito: www.basf.com.

Nunhems Italy SRL
Socio unico P.IVA 00605931203

Siti nazionali

Siti nazionali

Cerca